Benefici e proprietà della Yerba Mate secondo la scienza

La newsletter che non ti manderà SPAM

Iscriviti e riceverai uno sconto del 10% sul tuo primo acquisto.

Benefici e proprietà della Yerba Mate secondo la scienza

Basta vederla in una delle migliaia di foto che la ritraggono su Instagram per vivere le sensazioni dell'America Latina: tango, asado, telenovele... La yerba mate (conosciuta anche come matè), la bevanda nazionale dell'Argentina (sebbene sia molto usata anche in Uruguay e Paraguay) che normalmente si beve in una tazza di zucca essiccata, è già diventata un'abitudine di tutte le star dei social negli Stati Uniti e in Europa. Il motivo? È considerata uno dei nuovi sacro graal della salute e, soprattutto, può essere un ottimo alleato della tua dieta per perdere peso.

Partiamo dalle basi: cos'è la yerba mate? Non è un caffè, ma non può nemmeno essere considerata un tè. Quello che è chiaro è che, insieme al Kombucha, la yerba mate è diventata uno dei super food più amati dalle celebrità e dagli influencer di tutto il mondo.

La yerba mate è una bevanda che nasce in Argentina e viene preparata con le foglie di una pianta sempreverde strettamente imparentata con l'agrifoglio, l'Ilex paraguariensis

Contiene caffeina: la principale differenza rispetto al caffè è che il rilascio di energia è più lento. Grazie a questa proprietà il Mate risulta essere un ottimo alleato nei momenti di stress e stanchezza, aiutando con una carica di energia e favorendo la concentrazione. Tuttavia, questa pianta ha molte altre proprietà:

  1. DIURETICA: la Yerba Mate stimola la diuresi, facilitando l'eliminazione dei liquidi in eccesso. È un effetto molto apprezzato soprattutto in caso di gonfiore delle gambe e del ventre.

  2. ENERGIZZANTE: grazie al suo contenuto naturale di caffeina, la Yerba Mate produce una sensazione di benessere ed energia.

  3. DIGESTIVA: se assunta dopo i pasti, la yerba mate favorisce la digestione, aiutando a ridurre la sensazione di pesantezza.

  4. STIMOLANTE: aiuta a concentrarsi e ad avere lucidità mentale. È la bevanda perfetta per quei momenti in cui cerchiamo una spinta.

  5. ANTIOSSIDANTE: è molto ricca di polifenoli e aiuta a proteggere l'organismo dai radicali liberi e dai danni dell'invecchiamento.

  6. COLESTEROLO: in uno studio di 12 settimane, condotto dall'Università Juan Agustín Maza di Mendoza, Argentina, si è concluso che l'uso della yerba mate ha migliorato il profilo lipidico dei partecipanti, riducendo significativamente (in media del 7,1%) i valori del colesterolo totale, del colesterolo LDL (colesterolo “cattivo”) e dei trigliceridi.

La Yerba Mate fa dimagrire?

Una proprietà super interessante della yerba mate è che, dato il suo contenuto di caffeina, può aumentare il dispendio calorico producendo calore (effetto tecnicamente chiamato termogenesi). Questo, chiaramente, non significa che semplicemente bevendo la yerba mate perderai peso velocemente e senza sforzo, ma potrà essere un valido aiuto!

L'effetto antiobesità della yerba mate è stato analizzato in uno studio della Facoltà di Medicina dell'Università di Sao Pablo: i risultati hanno dimostrato che la yerba mate non solo aumenta il dispendio calorico, ma ha anche un impatto positivo sul metabolismo dei grassi. Inoltre, i polifenoli e la caffeina nella yerba mate aiutano a ridurre l'accumulo di grasso.

Infine, se soffri di stitichezza, le proprietà leggermente lassative della yerba mate possono aiutarti, poiché agisce come stimolante per l'intestino e favorisce l'evacuazione.

Come assumere la yerba mate?

Ovviamente, il modo più naturale per aggiungere la yerba mate alla tua routine è... bevendola.Tradizionalmente, le foglie e i rametti essiccati di questa pianta si mettono in infusione in una tipica tazza (il mate) con acqua calda (ma non bollente). Si lascia in infusione per qualche minuto e poi si beve con una cannuccia di metallo (la bombilla, che ha un beccuccio ad una estremità e un filtro all'estremità opposta per evitare che le foglie della pianta entrino nella cannuccia).

Tuttavia, se non ti piace il suo sapore o se ti sembra complesso prepararla, hai la possibilità di includere nella tua routine integratori di yerba mate che contengono un estratto concentrato di Ilex paraguariensis. Quali vantaggi otterresti? Da un lato, come è stato dimostrato in uno studio dell'Università di la Plata e del CONICET, otterresti un grande apporto di antiossidanti per la tua dieta, e, inoltre, avresti una spinta in più per tenere sotto controllo il tuo peso (sia a livello di grasso che di ritenzione di liquidi).

Vuoi qualche consiglio per includere la Yerba Mate nella tua dieta? Il nostro MAGRIFIT DETOX: è un elisir di benessere in cui la yerba mate è abbinata ad altri composti antiossidanti, come la vitamina C e il nopal, e ingredienti depurativi e diuretici, come l’equiseto e il carciofo. Inoltre, è privo di glutine e lattosio, adatto ai vegani e dal sapore agrumato super appetitoso. È il modo ideale per iniziare la giornata con leggerezza.

Se preferisci le capsule, puoi provare il nostro MAGRIFIT PIPERINE: un integratore versatile che aiuta a perdere peso, poiché unisce oltre ad un estratto ultra concentrato di yerba mate, anche la curcuma, lo zenzero e due speciali probiotici che si prendono cura della tua flora intestinale.

Controindicazioni del matè

In generale, la yerba mate è sicura, ma in alcune persone potrebbe causare bruciore di stomaco o insonnia (per questo motivo è meglio prenderla al mattino). Gli integratori di Yerba Mate sono sconsigliati a persone ipertese poiché la caffeina in questi casi è sempre sconsigliata.

E tu, hai già sperimentato i benefici dell' “oro verde”?